Escursioni Turistiche - Torre di Amalfi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Una Passeggiata ad Amalfi.
Il fascino che offre la città di Amalfi per chi vuole conoscerla più da vicino.

Il piano collinare che ospita gli appartamenti del Residence La Torre di Amalfi è, di per sé, un piccolo mondo da scoprire. Se amate trascorrere intere giornate fuori e  volete portare con voi la vostra vettura per tour ed escursioni, il nostro comodissimo parcheggio privato vi permetterà di custodire serenamente qualsiasi mezzo di trasporto, oppure, se volete passeggiare all'aria aperta, ci sono dei caratteristici sentieri che vi condurranno nella piazzetta di Pogerola e, in pochissimi minuti, nel rinomato centro di Amalfi.

La cittadina di Pogerola, lontana dalle zone mondane più frequentate, è conosciuta per la sua quiete e per l'aria fresca e pulita che potrete respirare in ogni angolo del borgo. Durante il Medioevo divenne uno strategico punto di difesa per la città di Amalfi e i suoi principali monumenti artistici e religiosi sono: la Chiesa della Madonna delle Grazie, la Chiesa di Santa Maria Vergine e la Chiesa di San Michele.

Amalfi, la Repubblica Marinara che dona il nome all'intera Costiera, è il centro storico più importante ed offre, ai suoi visitatori, monumenti di interesse storico e artistico come il Duomo o Cattedrale di Sant'Andrea, il Chiostro del Paradiso, gli Arsenali della Repubblica, la Fontana di Sant'Andrea, la Valle dei Mulini e il Museo della Carta.

Tour, Trekking e Itinerari Turistici.
L'impareggiabile Costiera Amalfitana.

Migliaia di turisti ogni anno scelgono di prenotare, in alta, media e bassa stagione, un soggiorno in Costiera Amalfitana. C'è chi sceglie di visitarla per partecipare ad un evento in particolare, chi la sceglie come location per le proprie nozze, per la luna di miele o per i numerosi itinerari storici e naturali. Ecco perché vi proponiamo diverse offerte speciali per ogni occasione e per approfondire la conoscenza dei posti più interessanti della Costiera Amalfitana.

Positano.
La città di Positano rapisce lo sguardo per la caratteristica disposizione delle sue case colorate, diramate sulla costa che da verso il mare, come affresco dipinto sulle rocce. Famosa per la "Moda Mare Positano", esportata in tutto il mondo, ospita i seguenti monumenti: la Chiesa di Santa Maria Assunta, Villa Sersale e Villa Orsolea.

Tra gli eventi e le manifestazioni annuali ricordiamo: il Cartoons On The Bay, la Festa di San Vito, la Festa dell'Assunta e Positano Opera Prima.

Ravello.
La città di Ravello è situata nella parte alta della Costiera Amalfitana, a circa 350 metri di altitudine. Il suo skyline, rinomato da artisti e poeti, è tra i più eleganti e lussuosi grazie alla presenza delle due famose ville: Villa Rufolo e Villa Cimbrone. Il borgo ospita, inoltre, il Duomo di San Pantaleone e la Chiesa di San Giovanni del Toro.

Tra gli eventi e le manifestazioni annuali ricordiamo: la rassegna musicale e culturale del Ravello Festival e la Festa Patronale di San Pantaleone.

Fiordo di Furore, Furore.
Il Fiordo di Furore è una riserva naturale situata allo sbocca di un vallone che, morfologicamente parlando, ha il suo diretto sbocco sul mare. Il lavoro perpetuo dello scorrere del fiume Schiato, proveniente dai monti di Agerola, ha reso possibile la nascita di questo famoso borgo, conosciuto come patria dei pescatori.

Vi abitarono Roberto Rossellini ed Anna Magnani (durante le riprese del film "L’Amore") e la cittadina ha dedicato loro un particolare Museo.

Grotta dello Smeraldo, Conca dei Marini.
La Grotta dello Smeraldo è una cavità di origine carsica occupata, in parte, dal mare e fu scoperta nel 1932 dal pescatore Luigi Buonocore. Il suo nome deriva dal colore che l’acqua assume per via della luce del sole che filtra da una fessura sottomarina. Col passare del tempo,inoltre, si sono formati numerosi stalattiti e stalagmiti.

Molto caratteristico è il fondo della Grotta che, nel 1956, è stato allestito con un Presepe Subacqueo, realizzato dai maestri della ceramica di Vietri sul Mare.

Il Sentiero degli Dei.
Il Sentiero degli Dei è un sentiero che si sviluppa tra le bellezze geografiche della Costiera Amalfitana e parte dalle località di Bomerano (frazione di Agerola) fino a giungere a Nocelle (frazione di Positano). Questo tratto naturale si  estende a circa 500 mt. sul livello del mare ed è facile immaginare il suo magnifico panorama.

Lungo i vari percorsi, da secoli utilizzati dalle popolazioni locali come via di comunicazione, potrete trovare i resti di antichi ruderi e una densa presenza di lecci e corbezzoli.

La Valle delle Ferriere.
La Valle delle Ferriere è una "Riserva Naturale Orientata" nel cuore di Amalfi che cammina lungo l’intero Rio Canneto. La sua insolita bellezza, oltre al susseguirsi di cascate, boschi e sorgenti, è dovuta alla presenza di una rarissima pianta dell’epoca pre-glaciale che ha trovato qui il suo habitat naturale: la “Woodwardia Radicans”.

Quasi a metà percorso si estende l’antica ferriera (ecco perché “Valle delle Ferriere”) che un tempo distribuiva il ferro all'Antica Repubblica Marinara di Amalfi.

 
 
 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu